Condizioni Generali

CONDIZIONI GENERALI

Le presenti condizioni generali si applicano a tutte le gare d' appalto e a tutti gli accordi relativi all' acquisto di beni e/o servizi di qualsiasi natura emessi dalla società a responsabilità limitata Instore Kids Corners B. V., con sede in Linge 41-43 a (8253 PJ) Dronten (numero di registrazione Handelsregister Kamer van Koophandel Lelystad: 39098753).

Essi sono stati presentati al cancelliere del tribunale distrettuale di Zwolle con il numero 1. Le condizioni entrano in vigore il 1o gennaio 2000.

DEFINIZIONI DELL' ARTICOLO 1

Le seguenti definizioni valgono per questi termini e condizioni:

IKC ": la società a responsabilità limitata Instore Kids Corners B. V;
Per "controparte" si intende la parte che avvia o conclude un accordo con IKC;
Condizioni ": le presenti condizioni generali;
Consegna "indica l' offerta effettiva di merci acquistate da o per conto dell' altra parte da IKC; un' offerta effettiva è considerata una notifica da parte o per conto dell' altra parte che la merce si trova nel luogo concordato per IKC.

ARTÍCULO 2. APLICABILIDAD

I termini e le condizioni si applicano a tutte le offerte e gli accordi riguardanti l' acquisto di beni e/o servizi di qualsiasi natura da parte di IKC.
La deroga a questi termini e condizioni è possibile solo se concordata per iscritto tra IKC e l' altra parte.
Le condizioni di vendita o altri termini e condizioni dell' altra parte non si applicano, a meno che non siano accettati per iscritto da IKC.

ARTÍCULO 3. INVITI E ACCORDI

Tutti gli inviti a presentare un' offerta da parte di IKC sono, salvo espressa indicazione contraria nel contenuto dell' invito, senza impegno.
L' accettazione dell' invito implica che l' altra parte si vincola ad un' adeguata dichiarazione di queste condizioni nel successivo accordo di acquisto e rinuncia a una dichiarazione applicabile delle proprie condizioni di acquisto.
Un accordo tra IKC e l' altra parte può essere concluso solo se IKC ha emesso una conferma d' ordine scritta.
L' altra parte è tenuta a informare IKC di fatti o circostanze che possono influenzare l' esecuzione dell' accordo.

ARTÍCULO 4. CANCELACIÓN

Nel caso in cui l' altra parte receda dal contratto prima che questa abbia iniziato l' esecuzione del contratto, l' altra parte è tenuta a risarcire l' altra parte per i danni subiti da IKC a seguito della risoluzione. Eventuali depositi o anticipi versati da IKC devono essere rimborsati immediatamente, più una penale del 30% sull' importo da rimborsare.

In caso di annullamento dopo che l' altra parte ha iniziato ad eseguire il contratto, IKC diventerà proprietaria dei beni già sotto il suo controllo, a meno che IKC non indichi che tali beni devono essere recuperati dall' altra parte. Tutti i relativi costi sono a carico esclusivo dell' altra parte.

articolo 5 prezzo

I prezzi concordati non possono essere aumentati sulla base di regolamenti governativi o di altre misure vincolanti senza che IKC possa ottenere il diritto di recedere dall' accordo.

Se i fornitori dell' altra parte aumentano i loro prezzi, l' altra parte non ha il diritto di aumentare di conseguenza il prezzo concordato con IKC.
3. 3. L' altra parte non può trasmettere all' IKC alcuna modifica dei fattori che incidono sui prezzi e sui costi aggiuntivi di cui al paragrafo 2 del presente articolo, compresi i prezzi d' acquisto, i tassi di cambio, i dazi all' importazione e all' esportazione e gli altri oneri regolamentari all' importazione o all' esportazione, i tassi di assicurazione, i noli, altri oneri e tasse regolamentari.

L' altra parte indennizza IKC per tutti i costi e i danni che potrebbero essere sostenuti da IKC in conseguenza di questo fatto:
che l' altra parte non è correttamente registrata ai fini IVA. o un' imposta comparabile in uno Stato membro UE pertinente e/o
l' altra parte fornisce informazioni inesatte o inadeguate a IKC e/o alle autorità dell' IVA. o imposte analoghe in uno Stato membro dell' UE pertinente.

ARTICOLO 6 CONSEGNA

I tempi di consegna indicati dalla controparte sono fatali. I tempi di consegna indicati sono indicativi solo se espressamente concordati nel testo.

Se non è stato concordato alcun termine di consegna, l' altra parte rispetterà un termine ragionevole.
Se non diversamente concordato, il luogo di consegna è il magazzino di IKC.

Il rischio della merce è a carico dell' altra parte fino alla consegna. Se la merce non viene accettata da IKC in caso di reclamo e/o garanzia, il rischio rimane per l' altra parte.

L' IKC ha il diritto di sospendere l' adempimento dei suoi obblighi finché l' altra parte non ha adempiuto a tutti i suoi obblighi nei confronti dell' IKC. Tale diritto di sospensione si applica fino al momento in cui l' altra parte abbia adempiuto ai propri obblighi, a meno che IKC non abbia già esercitato il suo diritto di risolvere l' accordo. Ciò non pregiudica il diritto all' indennizzo di IKC.

ARTÍCULO 7. GARANTÍA

In caso di acquisto di beni nuovi da parte di IKC, l' altra parte garantisce la costruzione di tali beni per un periodo di 24 mesi dalla data di consegna. Questa garanzia include difetti di fabbricazione.

In base alla garanzia, l' altra parte riparerà o sostituirà, a discrezione di IKC, la merce difettosa dietro pagamento dell' altra parte per tutti i costi di manodopera associati alla riparazione o sostituzione.

ARTIKEL 8. NON VIOLENZA SUL LAVORO E POTERE

Circostanze che sfuggono al controllo dell' IKC e/o alle sue azioni, tali che la successiva consegna del contratto non può più essere ragionevolmente richiesta all' IKC, o non può più essere richiesta nella sua interezza, conferiscono all' IKC il diritto di sciogliere il contratto in tutto o in parte senza intervento giuridico fino alla cessazione di tali circostanze, senza alcun obbligo di risarcimento. L' altra parte non ha diritto a chiedere il risarcimento dei danni e non può sciogliere il contratto.

Il caso di forza maggiore dell' altra parte dà diritto all' IKC di sciogliere l' accordo in tutto o in parte senza l' intervento dell' autorità giudiziaria fino alla cessazione delle circostanze summenzionate, senza alcun obbligo di risarcimento. La controparte è tenuta a risarcire integralmente i danni subiti da IKC. In caso di scioglimento, l' IKC può decidere di trattenere o restituire le merci ricevute finora. Gli eventuali costi supplementari sono a carico esclusivo dell' altra parte.

In caso di forza maggiore superiore a due mesi, l' altra parte può recedere dal contratto. Qualsiasi danno subito da IKC sarà di esclusiva responsabilità della controparte. IKC può decidere di trattenere o restituire le merci ricevute finora. Eventuali costi aggiuntivi saranno a carico dell' altra parte.
La forza maggiore comprende, ma non si limita a: guerra, pericolo di guerra e disordini, catastrofi naturali e nucleari, ostruzione delle misure adottate dai governi nazionali e stranieri, incendio, sabotaggio, sciopero generale, malattia del personale, inibizioni dei trasporti, carenze di fornitori e fornitori e altre circostanze imprevedibili in conseguenza delle quali l' attuazione dell' accordo è permanentemente o temporaneamente impossibile.

Articolo 9. Responsabilità

IKC è responsabile solo per danni causati intenzionalmente o per negligenza grave. IKC non è responsabile per danni consequenziali e/o perdite commerciali.
La responsabilità di IKC è in tutti i casi limitata all' importo del valore netto della fattura.
L' altra parte è pienamente responsabile per i danni derivanti dai suoi prodotti, a meno che tali danni non siano stati causati intenzionalmente o per negligenza grave da parte di IKC.
Se il danno è causato a o da terzi, direttamente o indirettamente connesso all' esecuzione dell' accordo tra IKC e l' altra parte, l' altra parte è tenuta a risarcire integralmente IKC e le persone dispiegate da IKC nell' esecuzione dell' accordo.
Se IKC è ritenuta responsabile dall' altra parte per motivi diversi dall' accordo, si applica la stessa limitazione di responsabilità descritta nei paragrafi precedenti.

ARTÍCULO 10. DIRITTI DI PROPRIETÀ INTELLETTUALE

Tutti i diritti di proprietà intellettuale relativi ai dati e al know-how forniti da IKC restano di proprietà di IKC. Senza il previo esplicito consenso scritto di IKC, l' altra parte non avrà il diritto di pubblicare, riprodurre, copiare, copiare, copiare, copiare, elaborare o superare lo stesso.

ARTÍCULO 11. DISOLUCIÓN

Se l' altra parte viola o non adempie a qualsiasi obbligo previsto dal contratto con l' IKC, o non adempie, non adempie interamente o in modo adeguato, o se ha agito in conflitto con l' IKC, se l' altra parte chiede la sospensione dei pagamenti o il fallimento, o se si applica l' accordo di rinegoziazione del debito per le persone fisiche, e se eventuali privilegi sono costituiti a spese dell' altra parte, l' IKC ha il diritto di procedere senza procedere.

ARTÍCULO 12. DISPOSIZIONE FINALE

Questo contratto è regolato dal diritto olandese.
La convenzione di Vienna non si applica al presente accordo.
Nella misura in cui ciò non sia contrario alla legge, tutte le controversie devono essere sottoposte al tribunale competente di Zwolle.